lunedì 2 aprile 2007

E insomma stavo sul letto e leggevo cose pensate da una persona assente: che poi è quasi sempre in contumacia che si legge. Un libro, una lettera, un diario. Ma il diario è diverso, e poi un giorno parliamo del diario, che adesso il discorso è un altro. Dicevamo, è a questo che serve la scrittura, a parlare in contumacia, non in flagranza. E m'è successa una cosa strana, che leggere queste cose in contumacia mi faceva venire voglia di andare a frugare in giro, alla ricerca di certi vecchi diari, cose mie, però allo stesso tempo non mi riusciva di smettere di leggere quelle cose altrui. E allora una volta tanto mi sento altruista per davvero. Tra l'altro i diari - che poi alla fine ho ceduto all'egoismo e mi son messo a cercare - non li ho trovati, i miei vecchi diari, dico, e chissà che fine hanno fatto, la mia stanza ruba e nasconde, magari non distrugge, no, però a volte nasconde talmente bene. E poi, fosse la stanza, la casa, il problema; il problema è che tuo malgrado le cose a volte escono di casa, e magari sei tu a portarle fuori, ma più probabilmente tua madre. La cantina non nasconde come una casa, no, però più di una casa cova l'oblio. E se una cosa sta in casa, lì sta, mentre se esce di casa sono cazzi, che se non ci fai attenzione mica è detto che una cosa che esce di casa ci rientri, poi. La cantina: memoria od oblio?

7 commenti:

disordinementale ha detto...

La casa ha una propria volontà, nasconde bene, e di proposito, taluni oggetti. Li ingloba nelle sue mura, li mangia, e li restituisce quando e se vuole lei.
La cantina è meno intraprendente: le cose là le metti, e là rimangono.

bak ha detto...

la casa ha la cantina a volte. Mai la cantina ha la casa. In quel caso si ha un garage adibito a casa/cantina che non dimentica nè nasconde ma rimvomita tutto fuori per far spazio alla macchina ...

O<-<

k ha detto...

Senti, non scherzo, ma per caso ti ritrovi uno zaino mio pieno di fumetti in cantina? Mi sembra di averlo lasciato lì tanti anni fa.

Higuerra ha detto...

disordinementale: è un piacere rivederti da queste parti

bak: fuori tutto, anche la macchina, spazio alla batteria

k: non è escluso ma non voglio darti false speranze

k ha detto...

Perchè non scendi a dare un'occhiata appena puoi? Poi fammi sapere.

bak ha detto...

La batteria tua, quella da suonare o quella della macchina? ;-)

O<-<

sgamas ha detto...

io sono in ansia per lo zaino di fumetti di k..c'era poi in cantina?cmq, visto che siamo in argomento, non è che ti ritrovi pure una videocamera digitale?