martedì 1 aprile 2008

l'oracolo ha detto che devi partire. eccoti la livrea. partirai domattina. sei uno schiavo libero.. cioè, volevo dire, sei libero, non sei più uno schiavo. eccoti la livrea. come dici? cos'è la livrea? non lo so, m'hanno detto di dirti così. infilati sto paro di braghe. che ne so io, io non faccio mica.. eh, mica, capito?, che ne so io.

ah! meno male che c'è l'oracolo, eh? uno dice: ho un problema, sono in ansia, vorrei tanto sapere come va a finire una certa cosa. che faccio? come faccio? eh?

come fai? prendi appuntamento con l'oracolo e il gioco è fatto. vai lì, ti presenti, tal dei tali, esponi la tua situazione, bla bla, eccetera. e lì c'è Pizia, professione tossicomane, che ti risolve tutto. vai tranquillo.

però, dici tu, però la Pizia il problema è che non ci si capisce un cazzo, quando parla. parla, dice cose, non si capisce. dice cose sconnesse, è drogata, boh? urla, si butta per terra, dice cose, boh?

ma non è che non si capisce. ti ci devi un po' arrabattare, vedrai che se stai più attento vai tranquillo, si capisce tutto, quasi ogni parola, minimo minimo cinquanta per cento. tu scrivi mentre quella parla, la Pizia, ti prendi un appunto, poi dopo vediamo un po', ci rileggiamo quello che hai scritto e vedrai che ci capiamo qualcosa.

d'altronde la Pizia è l'unica che ti può un attimino svelare il tuo futuro, il tuo domani, l'avvenire, capito insomma?
che sennò tu galleggi nei sogni, non lo sai neanche tu, incominci a dire, ah, ma siamo tutti schiavi dell'incertezza, tutti miseri mortali, che ne so, bah, boh.. non lo so.
i sogni no, quelli non ti spiegano niente, sono come film muti, non si capisce mai cosa sta succedendo, nei sogni. come nei film muti, non si capisce che succede.

vai dalla Pizia, quanto vuoi che ti chiede, cinquanta? sessanta?
ma vale la pena, è una cosa importante sapere il futuro, è utile. come quando m'hanno detto che tale schiavo sarebbe fuggito, e allora io l'ho liberato. che sennò lo schiavo, che ne sai, magari scappando da solo faceva fuori una guardia, si portava dietro un cavallo, che ne so. invece così, tac, eccoti la livrea, sei uno schiavo libero, pardon, sei libero, non sei più uno schiavo. vai.

come dici? ah, lo schiavo che ho liberato è tornato la sera stessa? e poi?
ah, poi è scappato, l'indomani mattina? ah, e scappando ha fatto fuori una guardia e s'è portato dietro un cavallo?
ah.

9 commenti:

Higuerra ha detto...

scritto quasi dormendo.

Bk ha detto...

c'erano i cantastorie...
tu ora sei un dormistorie.
Le scrivi dormendo.
Salutami l'oracolo.

dressel1981 ha detto...

gli oracoli hanno fatto più casino che altro nella storia...quello di delfi detiene il record di morti. hai visto 300? a me non è affatto dispiaciuto ed è anche abbastanza fedele ai fatti storici; ci sono anche delle citazioni di erodoto!

haikel.bak@gmail.com ha detto...

La Pizia e' stata vista ieri sera alla stazione termini, stava leggendo la mano ad un tizio con una livrea ...
Non si sfugge al destino.

O<-<

haikel.bak@gmail.com ha detto...

La Pizia e' stata vista ieri sera alla stazione termini, stava leggendo la mano ad un tizio con una livrea ...
Non si sfugge al destino.

O<-<

Higuerra ha detto...

@bk: quasi mi dispiace di dimettermi dall'incarico di portiere notturno, stavo pian piano incarnando il mito del concierge/scrittore scapigliato. Ora mi tocca la tesi, e lì altro che dormistorie..

@dressel: no,non ho visto 300 ma mi hai fatto venire voglia di vederlo. si abbina meglio con pizza e cocacola o con un cannone d'erba e una boccia di porto buono?
dirai tu, perché non mettere insieme tutti gli ingredienti?

haikel@: già, era quello che più o meno volevo dire. il tuo sdoppiamento ben si addice all'attraversamento dello specchio che stai per compiere..
me l'ha detto un Pizio.

dressel1981 ha detto...

a me sono piaciuti molto gli efori...credo si abbini meglio con la seconda categoria ma...chi fuma e beve da solo se strozza

TRIPwood ha detto...

Cugino, io 300 ce l'ho, per gli ingredienti ci si organizza...sai quanto gradisco le cenette speziate...

Higuerra ha detto...

@dressel: uh, ma non sarò da solo! ho istituito il cineforum dell'ammore con Rotellina :) credo che inizieremo con Colazione da Tiffany, decisamente più adatto alle circostanze..

@tripwood: poi se avanza tempo famo pure la cena :P